fbpx
Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

In Change: internazionalizzare e guidare il cambiamento organizzativo della PA in Veneto

27 Settembre 2020 - 00:00

27 Settembre 2020 - 23:59

Price Free
Buy Ticket
0

FONDO SOCIALE EUROPEO IN SINERGIA CON IL FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE
POR 2014 – 2020 – Ob. “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione”

POR FSE 2014-2020 – AGIRE PA. Percorsi per governare il cambiamento e creare valore per cittadini e imprese – Anno 2019

In Change: internazionalizzare e guidare il cambiamento organizzativo della PA in
Veneto (linea 1+4)

IL PROGETTO

La Regione del Veneto ha pubblicato un bando che mira a sostenere la realizzazione di interventi in grado di innovare organizzativamente e culturalmente le dinamiche e i processi di lavoro della PA, anche attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie e dei big data, per consentire alla PA di erogare servizi pubblici di migliore qualità, in grado di dare risposte più celeri ed efficaci nei diversi settori in cui opera.

 

Finalità del Progetto:

Grazie al contributo del Fondo Sociale Europeo, in sinergia con il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale assegnato dalla Regione del Veneto nell’ambito dell’iniziativa “Agire PA. Percorsi per governare il cambiamento e creare valore per cittadini e imprese” (DGR. n. 540 del 30/04/2019), con il Progetto “In Change: internazionalizzazione e guidare il cambiamento organizzativo della PA in Veneto”, AIV Formazione propone un progetto che nasce da una parte dal desiderio di alcuni partner aziendali di dare continuità all’aggiornamento linguistico per i propri dipendenti e amministratori, intrapreso lo scorso anno e dall’altra dall’esigenza di molti altri Comuni di poter intraprendere questo tipo di percorsi a cui non avevano avuto accesso nel vecchio bando. Rappresenta invece per tutti uno strumento di crescita e innovazione importante per avvicinarsi, affrontare e approfondire la tematica del Change Management su cui vertono molti interventi, creati e strutturati proprio con dal confronto con i Comuni partner. In base alle loro caratteristiche si è infatti articolato un progetto variegato che prevede sia percorsi strutturati che offrono strumenti concreti per un cambiamento ai vertici della Pa (consulenze e percorsi di formazione mirata per quei comuni già pronti e desiderosi attuare modifiche a livello riorganizzativo) sia percorsi interaziendali che possono mettere a confronto grandi e piccoli comuni sulle capacità e competenze delle figure dirigenziali, sia esclusivamente per i piccoli comuni,
in questo caso si tratta azioni ragionate per avvicinarli alla tematica del Change Management gradualmente ma con metodo.

 

Destinatari:

Nel progetto sono coinvolti sia grandi che piccoli comuni del territorio della provincia di Verona in termini di personale dipendente e amministratori e si prevedono minimo 81 partecipanti.

Il progetto verte esclusivamente sulla partecipazione di destinatari provenienti da amministrazioni comunali, nessun altro ente pubblico, questo per una scelta di omogenizzare le esigenze riscontrate con i Comuni più strutturati che hanno fatto da traino per valorizzare anche le esigenze dei comuni che contano meno risorse interne.

In base alle esigenze espresse gli operatori delle PA coinvolti saranno riuniti in piccoli gruppi o aule più ampie e svolgeranno formazione e consulenza “aziendale” o “interaziendle” secondo le esigenze espresse, prediligendo una formazione in piccoli gruppi.

 

Attività:

Il progetto ha una struttura complessa data dai diversi fabbisogni riscontrati sia in termini di potenziamento delle capacità comunicative in lingua straniera sia in termini di incremento della consapevolezza che il cambiamento delle PA nasce e si realizza a partire dalla motivazione di cambiare delle sue risorse, partendo dai dirigenti che devono sviluppare la capacità di guidare il cambiamento e fino ai dipendenti che devono sentirsi parte attiva di questo processo.
Grazie ad una analisi di fattibilità accurata sono previsti circa una ventina di interventi specifici per i diversi destinatari coinvolti, articolati in più edizioni.
Sono previsti 8 interventi con lo scopo primario di incrementare le competenze linguistiche di partenza di ciascun destinatario coinvolto su tematiche legate al mondo della PA in modo che i destinatari acquisiscano rinnovate competenze per svolgere al meglio il loro lavoro e portare vantaggi competitivi a sé stessi e al proprio contesto di riferimento.

 

Per informazioni:

info@aivformazione.it

045 630 46551

Durata del progetto: 27/09/2019 – 31/12/2020

 

 

 

Controlla i nostri corsi in programmazione

VAI AL CALENDARIO
 

Vuoi maggiori dettagli sul corso indicato?

CONTATTACI

FONDO SOCIALE EUROPEO IN SINERGIA CON IL FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE
POR 2014 – 2020 – Ob. “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione”

POR FSE 2014-2020 – AGIRE PA. Percorsi per governare il cambiamento e creare valore per cittadini e imprese – Anno 2019

In Change: internazionalizzare e guidare il cambiamento organizzativo della PA in
Veneto (linea 1+4)

IL PROGETTO

La Regione del Veneto ha pubblicato un bando che mira a sostenere la realizzazione di interventi in grado di innovare organizzativamente e culturalmente le dinamiche e i processi di lavoro della PA, anche attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie e dei big data, per consentire alla PA di erogare servizi pubblici di migliore qualità, in grado di dare risposte più celeri ed efficaci nei diversi settori in cui opera.

 

Finalità del Progetto:

Grazie al contributo del Fondo Sociale Europeo, in sinergia con il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale assegnato dalla Regione del Veneto nell’ambito dell’iniziativa “Agire PA. Percorsi per governare il cambiamento e creare valore per cittadini e imprese” (DGR. n. 540 del 30/04/2019), con il Progetto “In Change: internazionalizzazione e guidare il cambiamento organizzativo della PA in Veneto”, AIV Formazione propone un progetto che nasce da una parte dal desiderio di alcuni partner aziendali di dare continuità all’aggiornamento linguistico per i propri dipendenti e amministratori, intrapreso lo scorso anno e dall’altra dall’esigenza di molti altri Comuni di poter intraprendere questo tipo di percorsi a cui non avevano avuto accesso nel vecchio bando. Rappresenta invece per tutti uno strumento di crescita e innovazione importante per avvicinarsi, affrontare e approfondire la tematica del Change Management su cui vertono molti interventi, creati e strutturati proprio con dal confronto con i Comuni partner. In base alle loro caratteristiche si è infatti articolato un progetto variegato che prevede sia percorsi strutturati che offrono strumenti concreti per un cambiamento ai vertici della Pa (consulenze e percorsi di formazione mirata per quei comuni già pronti e desiderosi attuare modifiche a livello riorganizzativo) sia percorsi interaziendali che possono mettere a confronto grandi e piccoli comuni sulle capacità e competenze delle figure dirigenziali, sia esclusivamente per i piccoli comuni,
in questo caso si tratta azioni ragionate per avvicinarli alla tematica del Change Management gradualmente ma con metodo.

 

Destinatari:

Nel progetto sono coinvolti sia grandi che piccoli comuni del territorio della provincia di Verona in termini di personale dipendente e amministratori e si prevedono minimo 81 partecipanti.

Il progetto verte esclusivamente sulla partecipazione di destinatari provenienti da amministrazioni comunali, nessun altro ente pubblico, questo per una scelta di omogenizzare le esigenze riscontrate con i Comuni più strutturati che hanno fatto da traino per valorizzare anche le esigenze dei comuni che contano meno risorse interne.

In base alle esigenze espresse gli operatori delle PA coinvolti saranno riuniti in piccoli gruppi o aule più ampie e svolgeranno formazione e consulenza “aziendale” o “interaziendle” secondo le esigenze espresse, prediligendo una formazione in piccoli gruppi.

 

Attività:

Il progetto ha una struttura complessa data dai diversi fabbisogni riscontrati sia in termini di potenziamento delle capacità comunicative in lingua straniera sia in termini di incremento della consapevolezza che il cambiamento delle PA nasce e si realizza a partire dalla motivazione di cambiare delle sue risorse, partendo dai dirigenti che devono sviluppare la capacità di guidare il cambiamento e fino ai dipendenti che devono sentirsi parte attiva di questo processo.
Grazie ad una analisi di fattibilità accurata sono previsti circa una ventina di interventi specifici per i diversi destinatari coinvolti, articolati in più edizioni.
Sono previsti 8 interventi con lo scopo primario di incrementare le competenze linguistiche di partenza di ciascun destinatario coinvolto su tematiche legate al mondo della PA in modo che i destinatari acquisiscano rinnovate competenze per svolgere al meglio il loro lavoro e portare vantaggi competitivi a sé stessi e al proprio contesto di riferimento.

 

Per informazioni:

info@aivformazione.it

045 630 46551

Durata del progetto: 27/09/2019 – 31/12/2020

 

 

Address: